fbpx

Inizio da qui

Benvenuti nel mio nuovo spazio virtuale: il blog di yogashape.it!

Ho deciso di dedicare questo nuovo canale al racconto di me, delle mie passioni e del mio metodo, sperando di potervi regalare con questi articoli qualche minuto di spensieratezza, di riflessione e, perchè no, di esplorazione di nuovi orizzonti.
Per questo ho scelto di inaugurare il blog con un articolo che parli della mia storia e della nascita di Yogashape, così da iniziare a farmi conoscere un po’ di più.

Mi chiamo Argenta, sono un’insegnante certificata di yoga, una mamma e una donna che da sempre ha fatto della ricerca del proprio IO una costante e un obiettivo.

Uno dei momenti cruciali della mia storia è stato sicuramente la lettura del libro “Il gabbiano Jonathan Livingston” di Bach: grazie a questo splendido romanzo ho preso coscienza dell’importanza di essere se stessi e di rincorrere i propri sogni e i propri desideri più profondi.
È stato così che ho imparato a sperimentare, a non ritenere per forza giusto ciò che mi era stato insegnato e ciò che “il gruppo” riteneva lo fosse, iniziando così il mio percorso di introspezione.

La danza è stata in questo un grande aiuto. Oltre ad essere uno dei grandi amori della mia vita, mi ha spronata ad entrare in contatto con il mio corpo, con i miei pensieri e con la percezione di me. È stata una mia grande alleata fino agli anni dell’università, quando per motivi di tempo ho dovuto accantonarla per dare priorità allo studio.

È stata questa scelta che mi ha portata a conoscere lo yoga!

Nonostante a Padova esistessero pochi corsi, e nonostante questa disciplina andasse controcorrente rispetto ai canoni della società, decisi di iniziare questo percorso che, pensate un po’, dura da oltre 29 anni.

In questo lungo viaggio si inseriscono due avvenimenti che hanno cambiato la mia vita e il mio approccio allo yoga: la nascita delle mie due figlie. Proprio l’arrivo di Matilde e di Angelica ha generato in me un grande cambiamento, ispirandomi e portandomi a investire su me stessa come mai prima.

La voglia di essere una madre presente e allo stesso momento una donna attiva e capace di prendersi cura di sé ha dato vita all’idea di Yogashape: partendo dallo stile vinyasa che da sempre amo praticare, ho ideato questo metodo che poteva garantirmi maggiori risultati in un tempo più breve.

Come?

Unendo alle posizioni dello yoga tradizionale l’uso di pesetti leggeri alle mani e alle caviglie: ho ottenuto così una pratica intensa, che permette di tonificare, aumentare elasticità e flessibilità molto più velocemente.

È da qui che inizia la mia storia: siete pronti a continuare a scoprirla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial